Dove reperire le vecchie versioni delle apps Android

Dove reperire le vecchie versioni delle apps Android

Se sei un amante della tecnologia e ami stare costantemente al passo con le novità che quest’ultima ci propone (per farla breve, il classico tipo da un cellulare nuovo al mese), probabilmente quest’articolo non ti sarà di alcuna utilità. Se al contrario sei più uno che tende a preservare il suo dispositivo mobile il più a lungo possibile, allora ti consiglio di continuare a leggere questo trafiletto. Scopriamo quindi insieme i migliori siti dove poter reperire le vecchie versioni delle apps Android.

Applicazioni lente? Crash del sistema?

Eh già.. se anche tu come me ti ritrovi fra le mani uno smartphone un po’ datato ma che comunque riesce a svolgere egregiamente tutte le funzioni di cui hai bisogno, non ti sarà certo sconosciuta la sensazione di frustrazione dovuta al rallentamento delle apps che utilizzi di solito e ai più o meno frequenti crashes del sistema. Bè, non possiamo certo aspettarci che un cellulare del 2010 con una RAM da 512 MB che monta come sistema operativo Android 2.3, possa far girare ottimamente le nuove versioni delle applicazioni in circolazione.

La soluzione non è cambiare telefonino.. potresti farlo ovviamente, ma perchè spendere inutilmente dei soldi quando hai la possibilità di ovviare al problema in altri modi? Se sei terribilmente affezionato al tuo smartphone ed il tuo fidato cellulare è ancora in grado di soddisfarti appieno offrendoti tutto quello di cui necessiti, ciò che devi fare è installare sul dispositivo le vecchie versioni delle apps Android (i files in formato APK per intenderci).

Dove reperire le vecchie APK

Tutti sappiamo bene dove andare per poter scaricare le varie applicazioni Android, sto parlando naturalmente di Google Play. Il market però ci mette e disposizione solo l’ultima versione delle apps in questione, di conseguenza non è questo il “luogo” che fa al caso nostro. Fortunatamente il web ci viene ancora una volta incontro con le sue infinite risorse, proponendoci diversi portali dove poter scaricare le APK più datate. In giro se ne trovano diversi, ma in quest’articolo preferisco soffermarmi su quelli che personalmente reputo i migliori poichè è possibile trovare delle vecchie versioni risalenti addirittura al 2012!

Il primo sito si chiama apkhere e tutto quello che dovremo fare sarà digitare il nome dell’app che ci interessa nell’apposita barra di ricerca, cliccare sul risultato desiderato e scegliere quale versione prelevare, a seconda della data presente accanto a quest’ultima, dalla lista che comparirà.

Il secondo invece è androiddrawer, e come per apkhere ci basterà digitare nel campo di ricerca in alto a destra il nome dell’applicazione che cerchiamo e cliccare sul risultato desiderato per vedere comparire la lista con le diverse versioni dell’app. A differenza del primo sito, avremo la possibilità di cliccare sulle versioni per ottenere un menu a tendina che ci mostrerà la data di aggiunta del file APK più le caratteristiche introdotte nella versione che stiamo controllando.

Siti alternativi

Naturalmente esistono anche altri siti in grado di offrirci lo stesso servizio, ma da quel che ho potuto constatare non arrivano ad ospitare delle versioni così datate, per questo la scelta di miglior sito dove poter reperire le vecchie APK è ricaduta su apkhere e androiddrawer. Voglio però ugualmente citarvi qualche altro portale dove scovare le vecchie versioni delle apps Android. I siti in questione sono apkmirror, apk4fun, androidapksfree, apkpure e apkmonk.

Il mio consiglio è quello di crearvi una cartella sul PC contenente i files APK che scaricherete a cui tenete di più, non si sa mai. Per esperienza personale posso dirvi che il mio HTC Desire Z è praticamente rinato installando le vecchie versioni di applicazioni come Facebook e Clean Master, che girando bene alleggeriscono non di poco il dispositivo garantendomi una maggiore fluidità e riducendo al minimo il rischio di crashes di sistema.

Conosci qualche altro buon sito dove reperire le versioni più datate delle apps Android? Condividilo con noi commentando l’articolo!

 

Potrebbero interessarti anche...